VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 02 AGOSTO 2021

Incendi in Turchia, otto le vittime. Arrivano aiuti da Ue

Ankara, 2 ago. (askanews) - Le fiamme non danno tregua e per questo l'Unione europea ha inviato tre canadair per aiutare la Turchia nella sua lotta contro gli incendi che da sei giorni devastano il Sud del Paese. Otto persone sono morte per i roghi, che hanno aumentato la pressione sul presidente turco Recep Tayyip Erdogan, criticato per la sua gestione della crisi.

Mobilitati nell'ambito del meccanismo di protezione civile dell'Unione europea, due Canadair dalla Spagna e uno dalla Croazia sono stati inviati per aiutare la Turchia a combattere l'incendio.

"L'Ue è in piena solidarietà con la Turchia in questo momento molto difficile. (...) I nostri cuori vanno al popolo turco che ha perso i propri cari e ai coraggiosi primi soccorritori che stanno facendo del loro meglio per combattere incendi mortali", ha detto ieri sera il commissario Ue per la Gestione delle crisi Janez Lenarcic.

Dei 130 incendi scoppiati in sei giorni in tutto il Paese, sette sono ancora attivi, ha precisato oggi la Direzione per le Foreste, ente pubblico turco. Di fronte all'avanzare dell'incendio che minaccia le città di Antalya, Bodrum e Marmaris (a sud), ieri centinaia di turisti e residenti sono stati evacuati dai loro hotel e dalle loro case. Più di 1.100 persone sono state evacuate in barca, ha confermato il sindaco di Bodrum Ahmet Aras: una soluzione che si è resa necessaria a causa dell'impraticabilità di molte strade.

In diversi paesi devastati dagli incendi, i volontari si sono organizzati per aiutare gli oltre 4.000 vigili del fuoco che combattono sul campo. A Marmaris, i volontari si sono occupati della raccolta e della distribuzione di acqua e cibo, oltre a materiali come creme per ustioni o indumenti ignifughi.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...