Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Incendio Pomezia, ora si teme emergenza amianto e diossine

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
06 MAGGIO 2017

Roma (askanews) - Fiamme sotto controllo a Pomezia dove venerdi' mattina e' divampato un incendio in un deposito di rifiuti in plastica della ditta Eco X, ma ora si teme l'emergenza ambientale dovuta alle polveri e ai materiali bruciati che hanno dato luogo all'enorme colonna di fumo nero e alla nube che certamente contiene diossine, dovute alle plastiche bruciate, ma potrebbe contenere anche amianto.

Il Sindaco di Pomezia, Fucci ha subito emesso un'ordinanza per l'evacuazione delle case immediatamente vicine al luogo del rogo e per la chiusura di scuole e luoghi pubblici.

E mentre la Procura di Velletri indaga per incendio colposo, Asl e Regione Lazio hanno incaricato l'Arpa di procedere con i rilievi per verificare la qualita' dell'aria e la presenza di polveri tossiche ma bisognera' aspettare qualche giorno perche' le polveri si depositino.

Dai primi rilievi e dalle analisi dei dati intanto non emergono superamenti dei limiti imposti dalla legge' riferisce l'Arpa Lazio.

I cittadini da tempo avevano segnalato situazioni anomale nello stabilimento, con l'accumulo di materiali che provocavano anche miasmi.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...