VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 09 MARZO 2021

Insalata in busta, ecco perché evitarla

L’insalata in busta, seppur comoda, non sempre è sinonimo di qualità. Scopriamo perché in questo video.

 

NOTA: in data 8 marzo abbiamo ricevuto e pubblichiamo la replica con puntualizzazioni sul testo del video da parte di Gruppo IV Gamma di Unione Italiana Food.

 

· “…A casa andrebbe rilavata”

La qualità e la sicurezza dal punto di vista igienico degli ortofrutticoli di IV gamma vengono preservate attraverso lavaggio e asciugatura accurati. Il lavaggio, per il quale la normativa nazionale prevede almeno due vasche a ricambio continuo di acqua, avviene con acqua potabile e attraverso sistemi tecnologici avanzati che – a differenza del lavaggio domestico – garantiscono un prodotto sicuro e conforme a legge. È per questo motivo che il Ministero della Salute consente di commercializzare il prodotto come “lavato e pronto al consumo”. Mettere in dubbio l’igiene con frasi come – “…risciacquate prima del consumo e mangiate subito” – come viene scritto nell’articolo – equivale a mettere in dubbio una disciplina normativa e il lavoro delle Istituzioni che hanno operato per predisporla. Si precisa anche che la sicurezza dei prodotti di IV gamma è garantita dai numerosi controlli che vengono effettuati lungo tutta la filiera produttiva e che i tempi che intercorrono tra la raccolta, la lavorazione e la vendita sono molto brevi affinché venga garantita la freschezza del prodotto.

 

· “…quelle in busta sono generalmente più costose rispetto alla I gamma”

Il costo dei prodotti di IV gamma non può essere equiparato a quello degli ortofrutticoli di I gamma. Si tratta di prodotti diversi, in quanto la IV gamma rientra fra i prodotti immediatamente pronti per il consumo. Il suo costo, dunque, è giustificato dall’alto valore di servizio, dai processi tecnologici alla base della loro preparazione e dagli accurati sistemi di verifica dei parametri igienico-sanitari e di conservazione. Inoltre, si tratta di un costo netto, poiché non ci sono scarti. Il prodotto di IV Gamma, essendo già mondato, lavato e porzionato è a “scarto zero”, in quanto il contenuto della confezione è disponibile per il consumo nella sua interezza, senza scarto. Gli scarti di produzione, inoltre, vengono riutilizzati al 100%, prevalentemente per l’alimentazione animale, in un’ottica perfettamente circolare, senza quindi essere buttati come avviene invece nel caso della pulizia domestica dei prodotti di I gamma.

 

· “perdono rapidamente le vitamine e si conservano in tempi brevi”

Dal punto di vista nutrizionale gli ortaggi di IV gamma sono assolutamente equiparabili a quelli di I gamma. Durante la lavorazione all’interno dello stabilimento, le materie prime che danno vita a prodotti di IV gamma non subiscono alcun trattamento, ma sono sottoposte a processi tecnologici di minima entità per garantirne la sicurezza igienica e la valorizzazione. Il freddo è l’unico elemento utilizzato per preservare la freschezza e qualità dei prodotti.

 

· “a dissuadere dall’acquisto delle insalate in busta ci si mette anche l’ambiente”

Le aziende associate al Gruppo IV Gamma di Unione Italiana Food si impegnano verso una sempre maggiore sostenibilità dei processi produttivi, puntando da un lato all’attenzione all’eliminazione dello spreco, e dall’altro la riduzione dei consumi idrici e energetici. Dal punto di vista dei consumi le aziende investono continuamente in innovazione tecnologica volta ad efficientare i processi produttivi riducendo continuamente il fabbisogno di acqua ed energia. In ogni caso il processo aziendale è notevolmente più efficiente di quello domestico; ad esempio, il procedimento di lavaggio industriale consuma circa il 90% di acqua in meno rispetto a quello domestico, a parità di prodotto”.

45.711 visualizzazioni 56
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...