VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
VIRALI 29 NOVEMBRE 2021

Instanbul assediata dal maltempo, le immagini della tempesta devastante

Il maltempo sta assediando moltissime parti del mondo, (tra cui anche la Sicilia, qui le immagini)  e una di queste è purtroppo la città di Istanbul, metropoli della Turchia che accoglie 15 milioni di abitanti. Il temporale ha dato vita ad una impressionante grandine che ha paralizzato il traffico causando innumerevoli disagi e danni e ad una fortissima raffica di vento.

L’uragano

In questa tempesta che si è abbattuta sulla città si parla di un vero e proprio uragano vista la velocità a cui soffiava il vento e i molti video presenti sui social ne dimostrano la potenza. Le raffiche di vento sono arrivate a toccare i 130 km/h in alcune città distruggendo quello che hanno incontrato nel loro cammino. Hanno divelto tetti, strutture, ribaltato dei tir in transito nelle strade arrivando a sradicare degli alberi. Uno scenario che sembra a dir poco apocalittico e che si va ad aggiungere a questo difficile periodo di pandemia causata dal Coronavirus.

Il bilancio delle vittime

Secondo quanto riportato dai media locali si sono registrati almeno 38 feriti e 4 morti durante questo forte temporale che ha fatto crollare una torre di un orologio come fosse un castello di carta.

Al momento il Turkish State Meteorological Service ha diramato un’allerta arancione in 17 province e una gialla per altre 35. In alcune zone il vento batte anche a 130 chilometri orari ma la velocità minima si aggira comunque attorno ai 75. Stando al centro meteorologico il bollettino resterà tempestoso almeno fino a domani e le temperature dovrebbero scendere sotto i dieci gradi. Le macchine sono state coperte dal fango e il vento ha ribaltato diversi camion. Tra le 4 vittime una donna ha perso la vita a causa dei detriti che le sono piombati addosso in una casa da cui è volato via il tetto. Con lei c’era anche il figlio che è però uscito dal dramma solo con delle contusioni. Un uomo è invece deceduto mentre si trovava in un cantiere e un altro operaio è rimasto schiacciato da dal crollo di un muro. Per le altre due vittime al momento si sa solo che una era una donna, ma non si hanno dettagli sulle cause della sua morte. Il bilancio delle vittime potrebbe però salire.

Video tratto da: Anadolu Agency/Reuters

29.962 visualizzazioni 38
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...