Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx EMOZIONI

Kuno, il cane che ha salvato i soldati in Afghanistan

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
07 SETTEMBRE 2020 11.137 visualizzazioni

Durante un raid delle milizie britanniche contro al-Qaeda in Afghanistan non ci ha pensato due volte: si è scagliato contro un uomo armato e, nonostante i proiettili contro, ha salvato la vita dei suoi compagni umani. Per questo, Kuno, un pastore belga Malinois, il prossimo novembre riceverà la Dickin Medal, il più importante riconoscimento militare assegnato ad un animale.

 

 

Ha ancora sul suo corpo i segni di quel gesto eroico: nell’attacco è rimasto ferito alle zampe posteriori, e quella sinistra gli è stata in parte amputata.
Kuno era stato addestrato per ricercare armi ed esplosivi, ma anche per neutralizzare il nemico in caso d’emergenza; ed è proprio quello che ha fatto.
Lo scorso anno, durante un raid notturno contro gli estremisti di al-Qaeda, i suoi compagni di reparto erano rimasti bloccati, minacciati da un uomo che stava attentando alle loro vite con colpi di granate e di mitragliatrice. È stato in quel preciso istante che Kuno ha messo in pratica ciò che gli era stato insegnato: si è lanciato contro il terrorista, dando la possibilità ai soldati di avere la meglio e di concludere il raid.
Le sue ferite sono apparse sin da subito gravi, uno di quei proiettili aveva sfiorato un’arteria principale; ma era arrivato il momento di restituire la moneta a Kuno e di salvargli la vita.

 

Così il cane è stato prontamente curato in elicottero, durante il tragitto disperato verso il campo base prima e verso il Regno Unito dopo. Una volta in patria, i veterinari hanno dovuto amputargli parte di una delle zampe posteriori, per evitare che un’infezione lo uccidesse. Ma gli eroi meritano il lieto fine: Kuno oggi sta bene, anche grazie ad una protesi costruita apposta per lui.

 

 

Quel giorno ha salvato tante vite, contribuendo in prima linea a portare a termine uno dei raid più significativi contro al-Qaeda. Per questo il prossimo novembre gli verrà assegnata la medaglia d’onore, riconoscimento introdotto nel 1943 per celebrare gli animali militari più meritevoli. E Kuno sarà il 72esimo a riceverlo, prima di lui già 34 cani, 32 piccioni 4 cavalli ed un gatto.

Trend

guardali tutti

Virali

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...