VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 22 LUGLIO 2020

La Champions League a Torino e Roma per il Trophy Tour di Nissan

Torino (askanews) - Una foto vicino alla "coppa dalle grandi orecchie". Il trofeo più ambito del calcio europeo è passato da Torino, una delle tappe dell'UEFA Champions League Trophy Tour di Nissan, che è partner ufficiale della competizione e sta portando la coppa nelle capitali europee del pallone: da Dortmund a Parigi, da Torino, appunto, a Roma, Barcellona e infine Madrid, dove sarà consegnata nel maggio del 2019 ai prossimi campioni.

Ospite d'onore a Torino, Gianluca Vialli, che la coppa l'ha alzata nel 1996, da capitano della Juventus. "Una grandissima emozione, e più che una gioia è stato un sollievo - ha ricordato - Avevo giocato una finale con la Sampdoria quattro anni prima, l avevo persa e avevo sbagliato un paio di gol e quindi avevo questo grande rimpianto. Per questo più che gioire, c era proprio la rabbia di alzarla e l orgoglio anche".

Tra autografi e foto, i tifosi hanno visitato il Nissan Football Lab, una sorta di piccolo santuario temporaneo della Champions, con rari memorabilia da ammirare. "È giusto che i tifosi possano toccare con mano i simboli che rappresentano le grandi vittorie e le grandi competizioni. Questa è una coppa leggendaria. Io non la tocco mai perché penso che vada toccata soltanto quando la vinci", ha detto Vialli.

Nel Football Lab spazio anche all'innovazione tecnologica, una delle eccellenze di Nissan che mette il proprio know how al servizio anche del calcio, come nel caso di Pitch-R un robot in grado di tracciare le linee di un campo autonomamente. E sopratutto al servizio della sicurezza e della sostenibilità. Protagonista al Football Lab anche la mobilità elettrica, rappresentata da Leaf, l'auto a zero emissioni più venduta al mondo.

"E' bello quando vedi società che fanno delle cose eco-friendly e vedere investimenti per la sostenibilità, anche a beneficio dell'ambiente, perché questo Pianeta dobbiamo trattarlo bene. Andare in macchina con l'elettricità e non il petrolio è una figata", ha concluso Vialli.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...