Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

La Corte europea avalla il divieto del velo integrale in Belgio

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
11 LUGLIO 2017

Strasburgo (askanews) - No al Niqab in Belgio. La Corte europea dei diritti umani ha avallato il divieto introdotto da Bruxelles di indossare il velo islamico integrale in pubblico. La corte ha stabilito che tale restrizione vuole garantire la coesione sociale, la "protezione dei diritti e delle libertà altrui" e che è "necessario in una società democratica".

Lo hanno stabilito due sentenze della Corte di Strasburgo su due diversi ricorsi presentati in Belgio. Si tratta in un caso di due donne, una belga e una marocchina, che hanno fatto un esposto contro la legge del 2011 che ha introdotto il divieto del niqab, velo che copre il volto ad eccezione degli occhi, in tutti gli spazi pubblici. Il secondo caso, è stato presentato da un'altra cittadina belga che indossava il niqab, fino a quando nel 2008 un regolamento comunale a Pepinsterl, Verviers e Dison ne ha vietato l uso nei luoghi pubblici. Per entrambi i ricorsi, la Corte ha ritenuto che "la restrizione controversa mira a garantire le condizioni del vivere insieme come elementi della protezione dei diritti e delle libertà altrui e che può quindi essere considerata necessaria, in un società democratica".

Trend

guardali tutti

Curiosità

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...