VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
EMOZIONI 04 MARZO 2021

La curiosa storia della Sconosciuta della Senna

Ecco la storia della sconosciuta della Senna, la ragazzina di 16 anni morta annegata nel fiume alla fine del 1880 e diventata, una volta ritrovata, un’icona pop.

 

 

 

 

Sul suo volto è rimasto un sorriso accennato, enigmatico tanto quello della Monna Lisa di Leonardo; un’espressione sorprendente, diventata popolare al punto da entrare, in effige, nelle case di molti, ispirando diversi artisti, da Camus a Rainer Maria Rilke, da Vladimir Nabokov a Man Ray ed Agnes Varda. Nel 1958, grazie a Peter Safar, pioniere nella medicina d’emergenza, la sua immagine è diventata quella del manichino utilizzato, ancora oggi, per insegnare la respirazione bocca a bocca, per salvare chi, come successo a lei, annaspa nelle acque.

 

 

Safar, per fare pratica, decise di costruire una bambola di dimensioni reali. Il modello venne commissionato ad Asmund Laerdal, all’epoca noto fabbricante norvegese di giocattoli; l’uomo realizzò un manichino estremamente realistico e, al momento di deciderne il volto, omaggiò la sedicenne. Resusci Anne, nel tempo, è diventata la bambola più baciata nella Storia, contribuendo al mito della Sconosciuta. Nessuno è mai riuscito a identificarla, ciò che si sa è che, al ritrovamento, non mostrava segni di violenza; per questo, l’ipotesi più accreditata è che fosse una suicida.

 

 

Quando successe la tragedia, per permettere il riconoscimento, la salma venne esposta pubblicamente; accorse una folla incredibile, ma nessuno le diede un nome.
Il patologo dell’obitorio, per fare in modo che il riconoscimento continuasse anche dopo la decomposizione, fece realizzare una maschera mortuaria di cera. La vicenda della giovane aveva colpito così tanto la gente che, subito, se ne vendettero centinaia di copie, in tutta Europa.
Grazie a Resusci Anne, ogni anno, l’American Heart Association insegna a 12 milioni di persone a salvare vite umane, addestrando ben 400 mila istruttori. In qualche modo, la morte della Sconosciuta non è avvenuta invano.

3.495 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...