VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 28 OTTOBRE 2021

La curiosa storia dell’edificio rotante

Nel 1930 l’edificio dell’Indiana Bell, azienda di telecomunicazioni dello stato americano, fu letteralmente ruotato di 90°. Ecco la curiosa storia.

 

 

Nell’arco di 30 giorni, il palazzo da 22 milioni di sterline, poi demolito nel 1963, fu spostato di 15 pollici ogni ora, e il tutto mentre 600 dipendenti continuavano a lavorare e ad entrare ed uscire dall’edificio. Proprio così: nessuna interruzione di riscaldamento, acqua, gas, elettricità, fognature o servizio telefonico. Nessuno all’interno avvertì la rotazione, una vera genialità ingegneristica.

 

 

Il trasferimento avvenne vista la necessità della compagnia di un quartier generale più imponente. Inizialmente si pensò di demolire la struttura per costruirne una più grande, ma per evitare l’interruzione del servizio telefonico per gran parte dell’Indiana si optò per una soluzione ai limiti della realtà: spostarlo! L’edificio venne sollevato con l’ausilio di ascensori idraulici a vapore e sistemato tramite martinetti azionati manualmente su tronchi giganteschi di pino. A firmare e condurre il piano di rotazione fu il famoso architetto americano Kurt Vonnegut Sr.

6.121 visualizzazioni 48
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...