VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NOTIZIE 20 LUGLIO 2017

La foto di Falcone e Borsellino diventa un murales a Palermo

Palermo (askanews) - Giovanni Falcone e Paolo Borsellino continuano a vegliare su Palermo. La storica foto che ritrae insieme i due giudici è stata riprodotta sulla facciata dell'istituto nautico "Gioeni-Trabia" di Palermo. I volti sorridenti dei due magistrati, erano stati immortalati dal fotografo Tony Gentile poche settimane prima delle due stragi che li hanno uccisi cambiando la storia del Paese. Il fotografo racconta l'emozione di questo momento.

"L'emozione è direttamente proporzionale alla dimensioni. Più la si guarda più questa immagine sembra grande, quindi l'emozione è tantissima. Io avrei preferito non farla questa foto e che non fosse esposta qui, perchè avrei preferito che oggi Falcone e Borsellino stessero lavorando ancora al Palazzo di Giustizia per continuare la loro lotta alla mafia. La storia non è andata così e quindi questa immagine deve servire a dare speranza e coraggio ai tanti palermitani che hanno voglia di combatterla davvero la mafia".

A realizzare il Murales, con spray e vernice e aiutati da una gru, sono stati due street artist siciliani, Rosk e Loste. "E' un simbolo per tutti noi, riprodurlo così gigante veramente fa ricordare a tutti, ogni giorno, che anche nel piccolo possiamo riuscire a cambiare qualcosa.

Il murales è stato inaugurato dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e alla cerimonia era presente anche Anna Falcone, sorella del magistrato ucciso a Capaci. A volere l'opera è stata l'Associazione Nazionale Magistrati della sezione distrettuale di Palermo.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...