VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 30 SETTEMBRE 2022

La leggenda dello Yeti: la verità sull'uomo delle nevi

Ebbene sì: lo Yeti , o meglio ‘un tipo’ di Yeti esiste davvero ma la realtà è ben diversa da ciò che si pensa.  Scopriamo insieme cosa si nasconde dietro li mito dell”uomo delle nevi‘ dell’Himalaya.

Una questione di DNA

L’analisi genetica di alcuni reperti attribuiti per tradizione al leggendario Yeti ha rivelato che questi appartengono ad orsi locali. Ecco ciò che è emerso dalla ricerca condotta da un team di studiosi dell’Università di Buffalo (Stati Uniti) e della Nanyang Technological University di Singapore; insomma, nessuna creatura scimmiesca, pelosa e minacciosa: lo Yeti è semplicemente un orso.

 

Fine di un mito

Charlotte Lindqvist, biologa evolutiva del primo ateneo, ha analizzato 9 reperti tradizionalmente ricollegati alla creatura leggendaria. Uno di questi è risultato appartenere ad un cane, 8 invece sono stati ricondotti a orsi tibetani (Ursus thibetanus), orsi azzurri tibetani (Ursus arctos pruinosus) e orsi bruni himalayani (Ursus arctos isabellinus). Questi ultimi, stando alle analisi, appartengono a una linea evolutiva distinta da quella di altri orsi addirittura 650 mila anni fa.

Chi è il “diavolo” dell’Australia

Una scoperta incredibile, ma la ricerca non si ferma: ora si attendono nuovi dati dalle analisi condotte sul DNA nucleare, informazioni che potrebbero essere utili anche per scoprire finalmente la verità su altre creature leggendarie, primo fra tutti il bunyip (ovvero diavolo). Secondo il mito, questo mostro lacustre – simile ad un tricheco – vivrebbe nel continente australiano appostato nelle acque stagnanti, pronto a divorare chiunque si avventuri nel suo territorio.

14.703 visualizzazioni 19
Chiudi
Caricamento contenuti...