VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 30 GIUGNO 2022

"La mia ombra è tua", Giallini-Maggio, 2 generazioni on the road

Roma, 30 giu. (askanews) - Marco Giallini e Giuseppe Maggio interpretano uno scrittore in crisi creativa dopo il suo unico, grande, successo letterario, e un venticinquenne brillante neolaureato in Lettere, in "La mia ombra è tua". Il film, ora nelle sale, è tratto dall'omonimo romanzo di Edoardo Nesi e diretto da Eugenio Cappuccio. I due protagonisti intraprendono un viaggio rocambolesco attraverso l'Italia a bordo di una vecchia jeep per approdare a Milano, alla Fiera-mercato degli anni Ottanta e Novanta. Lì li attenderà Milena, il perduto amore dello scrittore, e una folla oceanica smaniosa di ascoltarlo mentre fa i conti con il proprio passato.

Il regista a proposito del romanzo di Nesi spiega: "Mi hanno colpito questi due caratteri, questi due uomini, l'incontro di questi due uomini, che è emozionante, divertente, emblematico e che poi porta ad una serie di situazioni anche esilaranti. Non potevo esimermi in questo momento dal portare al pubblico un po' di buonumore, insomma, oltre a una riflessione sulle generazioni, che poi c'è, il loro incontro-scontro".

I due protagonisti appartengono a generazioni molto diverse e a questo proposito Maggio dice:

"Invidio un po' una speranza che loro avevano, quando avevano la nostra età, perché oggi un po' il presente è mortificato. Quello che invidio un po' è la speranza verso il futuro, perché i problemi ci sono stati sempre, li avevano loro, li abbiamo noi, li avevano i loro genitori e li avranno i nostri figli, però. E questo si vede anche nei film: mi è capitato qualche tempo fa di vedere un film di Verdone, quando era giovane, e c'era un'aria diversa, una speranza diversa".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...