VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 03 FEBBRAIO 2021

La mummia con la lingua d’oro

In Egitto alcuni archeologi ha appena ritrovato una mummia, risalente a 2000 anni fa, con una particolarità: la lingua d’oro!

 

La scoperta, ad opera di un gruppo dell’Università di Santo Domingo, arriva dal sito di Taposiris Magna. Il team, guidato dall’archeologa Kathleen Martinez, ha riportato alla luce la mummia proprio nello stesso luogo dove, in passato, sono state rinvenute monete decorate col volto di Cleopatra VII.

 

Il corpo imbalsamato mette in bella mostra la lingua ricoperta d’oro. Secondo il ministero delle antichità egizie, la spiegazione sarebbe religiosa: se la mummia avesse incontrato Osiride, dio degli inferi, grazie alla lingua dorata, avrebbe potuto comunicare con lui.

 

Attualmente sono in corso le indagini archeologiche: le tombe sarebbero tutte risalenti a circa 2.000 anni fa e contengono diversi corpi imbalsamati, un tesoro davvero notevole.

 

Non si sa con precisione quando le persone siano morte, ma il lasso di tempo pare essere quello compreso tra il 304 a.C. ed il 30 a.C., epoca in cui l’Egitto era governato dai Tolomei, discendenti di uno dei generali di Alessandro Magno.

4.095 visualizzazioni 5
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...