Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CUCINA

La pastiera napoletana, cinque errori da non fare mai

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
18 DICEMBRE 2018 6.323 visualizzazioni

Roma, 18 dic. (askanews) -

IOL - La pastiera napoletana, cinque errori da non fare mai

Si usano strutto e ricotta di pecora, no a compromessi

PASTIERA

NAPOLETANA

UN DOLCE

NAPOLETANO DI GRANDE TRADIZIONE, IMMANCABILE (A PASQUA)

NON È DIFFICILE DA FARE MA SI DEVE SEGUIRE LA (RICETTA)

INTANTO

MAI ESITARE TRA (STRUTTO E BURRO)

LA RICETTA ORIGINALE NON HA DUBBI: (SERVE LO STRUTTO)

ANCORA

È FONDAMENTALE USARE LA (RICOTTA DI PECORA)

OVVIAMENTE (FRESCA) E NON CONFEZIONATA

IL GRANO

DOVREBBE ESSERE (CRUDO) E LESSATO CON LUNGO PROCEDIMENTO

MA ORMAI IL GRANO (GIÀ COTTO) È STATO SDOGANATO

LA COTTURA

LUNGA E LENTA, PERCHÉ LA PASTIERA DEVE RESTARE (CREMOSA)

E VA MANGIATA DOPO ALMENO (2 GIORNI DI RIPOSO)

IL GUSTO

È PARADISIACO

Trend

guardali tutti

Fai da te

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...