VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
EMOZIONI 12 SETTEMBRE 2022

La Regina e gli 8 cuccioli: il commovente gesto

Dalla morte di Elisabetta II, avvenuta l’8 settembre 2022, si continua a ricordare e celebrare la sovrana più longeva di sempre. Leader straordinaria di un Regno guidato per 70 anni che rimarrà storico. Ma anche moglie, mamma e nonna di ferro: guida unificatrice di una famiglia cresciuta sotto la sua egida e con il suo esempio. Il ricordo di lei, tra aneddoti divertenti e passaggi epocali, resterà nel cuore e nella memoria di tutti. 

Leggi anche tutte le volte in cui la Regina Elisabetta ha infranto il protocollo.

Quel gesto nobile della Queen

“Vogliamo adottare gli otto cani Beagle che non abbaiano più”. In tanti ricordano per esempio l’appello con cui la regina chiedeva di adottare i quattrozampe sottoposti a esperimenti condotti in un laboratorio nel Torinese. Era il 1990 quando il caso delle sperimentazioni sui cani dell’Istituto di Ricerche a Colleretto Giacosa aveva fatto parlare di sé, suscitando polemiche e indignazione, oltre a far aprire le indagini della magistratura. 

La notizia non tardò ad attirare l’attenzione dei media italiani e stranieri, ma anche di sua Maestà. Poco dopo arrivò l’interessamento da parte della Regina Elisabetta all’Enpa, l’Ente Nazionale per la protezione degli animali. Sua Maestà avrebbe espresso allora il desiderio di adottare i beagle utilizzati negli esperimenti dei laboratori della Rbm. In particolare, si parlò di una consegna di otto esemplari che non abbaiavano più a causa dei maltrattamenti.

L’amore della Regina per i cani

Una vicenda verosimile, se si pensa che la notizia delle sperimentazioni sui Beagle era stata inserita nella rassegna stampa di Buckingham Palace. Il caso, a quel tempo, aveva mobilitato l’opinione pubblica, e la protesta di movimenti animalisti, nonché di diversi politici e personaggi influenti in tutto il mondo. Realtà o ricostruzione fantasiosa, son si sa se la vicenda di questo gesto nobile sia realmente andata così o sia frutto di leggende metropolitane, ma una cosa è certa: la regina aveva una forte passione per i cani. Grande amante degli animali, la Queen era anche una riconosciuta esperta di tante razze, tra cui i beagle. 

Nel corso della sua lunga vita ha avuto decine di cani, fino al 2018, quando, alla morte dell’ultimo cucciolo, aveva deciso che non ne avrebbe accolti altri per non rischiare di lasciarli soli alla sua morte. A questo proposito ti può interessare la profezia di Nostradamus su cosa succederà al Regno con la morte della Regina Elisabetta. 

18.864 visualizzazioni 24
Chiudi
Caricamento contenuti...