VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 28 GIUGNO 2019

La vita a bordo della Sea Watch, fra libri, caldo e attesa

Lampedusa, 28 giu. (askanews) - Sdraiati sul ponte della nave, stremati. Qualcuno con un asciugamano in testa, nel tentativo di ripararsi dal grande caldo che in mezzo al mare non lascia scampo e che i tendoni improvvisati riescono ad attutire solo in parte. Così, testimoniano le immagini di askanews, vivono a bordo della Sea Watch i 42 migranti e l'equipaggio che li ha salvati in mare ormai da due settimane.

Ore interminabili e faticose. Acqua e cibo per ora ci sono, due bagni per tutti, pochi e inadatti. Per passare il tempo a bordo si legge, si scrive, si pensa, in una scatola qualche gioco per aiutare: un mazzo di carte, i dadi.

I migranti sono allo stremo, un minore e il suo accompagnatore sono dovuti sbarcare per ragioni mediche. L'attesa diventa ancora più dura adesso che la costa è lì, a portata di sguardo, Lampedusa quasi si può toccare. A bordo qalcuno ragiona rassegnato sulla propria condizione: "Noi non siamo padroni della nostra vita", "non abbiamo possibilità di scelta" dicono i migranti, "é chi governa che deve decidere, siamo nelle loro mani".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...