VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 27 FEBBRAIO 2021

L’acqua bollente si trasforma in ghiaccio: l’effetto è mozzafiato

Fa talmente freddo in alcune parti del mondo che l’acqua bollente si trasforma subito in ghiaccio, se lanciata per aria. Una scoperta che ha spinto molte persone a fare questo esperimento, filmando l’effetto mozzafiato che appare appena si lancia l’acqua in aria. Ma c’è una spiegazione scientifica.

Come fa l’acqua bollente a diventare subito ghiaccio

Quello che succede quando lanciamo dell’acqua bollente nell’aria ghiacciata ha in realtà un nome: si chiama effetto Mpemba, dal nome dello studente della Tanzania, Erasto Mpemba che durante i suoi studi fece una scoperta alquanto singolare. Nel 1963 notò che un impasto per fare il gelato congelava prima se era tiepido che se era freddo. Mentre frequentava la facoltà di fisica all’università, Erasto chiese al suo docente che spiegazione scientifica potesse avere questo fenomeno e i due si misero a scrivere insieme una pubblicazione scientifica per spiegare il fenomeno. Ad oggi non è ancora del tutto chiaro quali siano i fattori che permettono alle sostanze riscaldate di congelarsi prima, ma alcuni punti sono stati chiariti dai due ricercatori.

L’acqua bollente diventa ghiaccio: la spiegazione scientifica

L’effetto Mpemba viene causato da diversi fattori. Il principale motivo che crea l’effetto “polvere di ghiaccio” è il fatto che al contrario dell’acqua fredda, quella calda evapora molto velocemente e quindi diminuisce così la quantità di massa che viene congelata. L’acqua fredda inoltre contiene gas già disciolti, delle sostanze che tendono a far abbassare la temperatura alla quale inizia il congelamento, rallentando il processo. Altro fattore da non sottovalutare sono i movimenti di convezione, ovvero quelli dall’alto verso il basso e viceversa, che nei liquidi caldi sono a un livello maggiore rispetto a quelli freddi. Questo impedisce che sulla superficie del liquido si formi uno strato di ghiaccio, che normalmente funge da isolante termico per la parte che rimane ancora liquida, rallentando quindi il normale processo di congelamento. In alcuni paesi del mondo le temperature raggiungono -18 °C sotto zero, come è accaduto di recente in Texas, USA, e possono capitare le cose più bizzarre con la combinazione di acqua e freddo. Alcune persone sono riuscite a congelare i capelli appena lavati, altri ancora si sono ritrovati le macchine ricoperte da cascate di ghiaccio. C’è invece poi chi, come l’uomo in questo video, prova a trasformare il gelo in un esperimento scientifico, eseguendo l’effetto Mpemba.

5.481 visualizzazioni 10
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...