VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
INTRATTENIMENTO 15 FEBBRAIO 2021

L’amore strappato, la vera storia della fiction con Sabrina Ferilli

Ne “L’amore strappatoSabrina Ferilli interpreta una madre coraggio a cui, per un errore giudiziario, strappano la figlia. Ecco la vera storia che ha ispirato la fiction, diretta da Simona Izzo e Ricky Tognazzi.

 

La miniserie non è frutto della fantasia, ma si ispira alla triste vicenda avvenuta a Milano tra il 1995 ed il 2006, raccontata dalla protagonista Angela Lucanto nel libro “Rapita dalla giustizia”, di Caterina Guarneri e Maurizio Tortorella.

 

Tutto comincia il 24 novembre 1995 quando Angela, di appena sei anni, viene prelevata da scuola e rinchiusa in una casa-famiglia, per colpa di una falsa accusa di pedofilia mossa da terzi contro suo padre. Un momento difficile per i Lucanto, che devono lottare duramente per far prevalere la giustizia e, soprattutto, respingere i giudizi della gente, convinta che papà Salvatore sia un carnefice.

 

L’uomo, innocente, finisce anche in carcere e lì resta fino al 2001, quando viene assolto in Cassazione. Sembra arrivato il lieto fine, ma così non è, perché nel frattempo Angela è data in adozione ad un’altra famiglia; solo nel 2006 potrà tornare finalmente a casa.
Oggi, adulta, racconta di non mai smesso, in quei momenti atroci, di sperare di riabbracciare i suoi.

 

Un lavoro televisivo da non perdere, ben raccontato e confezionato e con una Ferilli che supera se stessa, per intensità. Una storia commovente, un pugno nello stomaco per riflettere sulle vicende familiari e sulla malagiustizia.

4.053 visualizzazioni 2
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...