VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 15 APRILE 2021

Lampade di sale, attenzione a cani e gatti

Il sale rende più gustosa ogni pietanza, esaltandone il sapore: questa caratteristica risulta particolarmente attrattiva anche per gli animali, soprattutto gli erbivori che non riescono a ricavare le quantità di sodio ottimali da fonte vegetale. Anche se i nostri animali domestici sono per lo più carnivori, il richiamo del salato può essere per loro tanto irresistibile da rischiare l’intossicazione.

 

Oltre ad essere elementi d’arredo eleganti e dalle numerose proprietà salutari, le lampade create intagliando lastre del salgemma rosa presente nelle miniere della catena montuosa dell’Himalaya possono costituire un pericolo per i cani e soprattutto per i gatti che vivono con noi: se è abbastanza facile posizionare questi oggetti fuori dalla portata di fido, per i felini non esistono praticamente mobili ad altezze irraggiungibili.

 

Un paio di leccatine ogni tanto non devono allarmarci, ma se i pet dovessero diventare troppo golosi, il rischio di intossicazione da sodio non sarebbe assolutamente da sottovalutare: è indispensabile contattare il veterinario, – segnalando la presenza in casa di queste lampade -, in caso gli animali presentino sintomi quali sonnolenza, inappetenza, aumento della minzione, vomito e diarrea, per non rischiare di arrivare a conseguenze ancora più gravi o addirittura fatali.  È buona norma posizionarle in una stanza dove i nostri quattrozampe non abbiano modo di entrare o trovare una posizione davvero proibitiva anche per i mici più acrobatici.

 

Le lampade di sale rosa sono ritenute efficaci nel contrastare la presenza di campi magnetici fastidiosi nell’aria, emettono una luce riposante e assorbono l’umidità: si pensa che possano migliorare le difese immunitarie, alleviare le infiammazioni respiratorie e i sintomi legati alle allergie, oltre che aumentare la capacità di concentrazione. Non a caso, in molti stabilimenti termali e centri benessere esistono delle stanze terapeutiche fatte proprio di sale.

 

Se non vogliamo disfarci di questi complementi, possiamo cercare di prestare più attenzione al comportamento a riguardo di cani e gatti quando siamo in casa e riporli invece in un ripostiglio o in altri luoghi inaccessibili quando siamo fuori, in modo da limitare i rischi senza privarci del piacere di possederli.

5.703 visualizzazioni 8
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...