VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 26 SETTEMBRE 2022

L'assurda (e delirante) profezia sulla fine del mondo tutti ne parlano su TikTok

Profezia sulla fine del mondo su TikTok: tanti hanno parlato, ciclicamente, dell’eventualità che il pianeta, almeno come lo conosciamo oggi, possa sparire. Mai però si era arrivati a farlo diventare un argomento virale sui social come in questo caso.

Secondo quanto dice quella che sta facendo il giro del web in queste ore, la data X sarebbe proprio il 24 settembre. Il giorno prima delle elezioni politiche del 2022. Chi non è molto soddisfatto dei candidati in lizza, potrebbe ironizzare sulla tempestività con cui arriva una simile notizia.

Cosa dice la profezia sulla fine del mondo

Dopo la terribile profezia di Nostradamus su Carlo III, in questo caso, a essere chiamati in ballo sono i Simpson, i protagonisti del famoso cartone animato americano conosciuto e seguito ormai in tutto il mondo, e QAnon. Quest’ultima è una teoria del complotto secondo la quale starebbero diffondendo false informazioni – sia sul piano politico che sociale – gestite da un governo ombra formato da élite pedofile adoratrici di Satana. In questo calderone rientrerebbero il Black Lives Matter Movement, le elezioni presidenziali, il Covid e la Disney.

L’ultima profezia sulla fine del mondo che si è diffusa su TikTok, in realtà è nata da alcuni profili tedeschi di Telegram. Tutto ha avuto inizio i primi di settembre, quando ha cominciato a diffondersi un video di Friedrich Merz, leader del partito dell’Unione Democratica Cristiana tedesca, che teneva un discorso sull’invasione della Russia in Ucraina.

Invece di parlare del 24 febbraio, però, data in cui effettivamente le truppe russe hanno dato il via all’offensiva contro gli ucraini, ha detto “24 settembre, un giorno in cui in futuro tutti ci ricorderemo dove eravamo e cosa stavamo facendo”. Da qui è nata l’ennesima teoria sull’estinzione del pianeta. A tal proposito, ecco la profezia su un’anomala “pioggia” di satelliti nello Spazio (di cui forse dobbiamo preoccuparci).

Il ruolo di QAnon e dei Simpson

Nonostante l’errore commesso sia stato corretto anche nel verbale ufficiale del discorso, QAnon non si è lasciato scappare l’occasione di parlare di complotto e di apocalisse imminente. Teoria, poi, confermata addirittura dai Simpson.

Nel nono episodio della 24esima stagione (secondo i complottisti, i numeri nove e 24 sarebbero la conferma della fondatezza di quanto detto) ha come tema la fine del mondo.

A insospettire i seguaci di QAnon anche un dettaglio della puntata in questione: un doomsday device, un dispositivo a impulsi elettromagnetici che provocherà “attacchi informatici di massa” e l’inizio di “dieci giorni di oscurità”.

39.437 visualizzazioni 19
Chiudi
Caricamento contenuti...