VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 28 GIUGNO 2022

Lavaggio a secco: come pulire l’auto senz’acqua

Il lavaggio a secco consiste nell’effettuare pulizia e lucidatura dell’auto con prodotti specifici e senza l’impiego di acqua, l’ideale in termini di risparmio economico e soprattutto idrico.

 

 

Come anticipato, questa tipologia di lavaggio prevede l’utilizzo di prodottisavewater”, ovvero non richiedenti risciacquo. Per procedere dotatevi di un detergente a secco apposito e di un panno in microfibra. Spruzzate il prodotto sulla superficie da trattare. Una volta fatto, lo sporco verrà portato in sospensione. Rimuovetelo col panno, strofinando in un’unica direzione, ad esempio sempre da destra a sinistra, onde evitare la formazione di fastidiosi aloni. Il consiglio è quello di ripetere l’operazione 2 volte, cambiando il panno.

 

 

I prodotti “savewater” asciugano molto rapidamente. Inoltre, la cera emulsionante contenuta dona un effetto protettivo e lucidante. Non è tutto: questi prodotti sono biodegradabili e a base d’acqua, attestandosi innocui per superfici e, non in ultimo, ambiente. Certamente, occorre sapere che il lavaggio a secco richiede più tempo. Tuttavia, i plus sono notevoli: la vettura può essere lavata ovunque, anche in spazi ridotti, e in qualsiasi momento; l’impatto ambientale è minore, con un grande risparmio d’acqua. Questo lavaggio può essere scelto sia per carrozzeria sia per interno abitacolo. Dona una brillantezza migliore rispetto al lavaggio tradizionale, e last but not least, niente fuoriuscite di gocce d’acqua da specchietti e guarnizioni, che potrebbero macchiare la carrozzeria e lasciare residui di calcare.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...