VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 23 DICEMBRE 2022

Lavandino otturato? La soluzione (rapida) che non ti aspetti

Scopriamo insieme come sturare low cost un lavandino otturato, affidandosi a due semplicissimi ingredienti.

 

 

Prima di rivolgersi a costosissimi idraulici o di utilizzare prodotti chimici dannosi per l’ambiente lasciate che vengano in vostro soccorso sapone per piatti ed acqua calda, il più delle volte rivelatisi incredibilmente efficaci.

 

 

Sapone e acqua bollente, ecco come fare

Come spiegano gli esperti, per disotturare un lavandino è bene non utilizzare sostanze chimiche. Ebbene sì, questi detergenti super aggressivi rischiano di danneggiare scarichi e tubature, portando a problematiche più onerose. Piuttosto, optate per del semplice sapone per piatti e acqua calda, un mix davvero potente. Ecco come procedere: innanzitutto, mettete a bollire sul fuoco dell’acqua. Una volta raggiunto il punto di ebollizione, aggiungete del sapone per piatti dall’alto potere sgrassante; poi, mescolate bene e versate il tutto nel lavandino incriminato.

 

 

Sale, aceto e bicarbonato: altro mix infallibile

In alternativa, riempite un bicchiere con sale, aceto di vino bianco e bicarbonato di sodio; versate la soluzione ottenuta nello scarico; attendete mezzora e aggiungete l’acqua bollente saponata.

 

 

Il trucco è valido anche per il wc

Questi rimedi casalinghi sono efficaci anche per wc intasati. Nel caso del gabinetto però l’acqua deve essere calda e non bollente, per non danneggiare la tazza. Un suggerimento: non attendete che si crei l’ingorgo, piuttosto in modo precauzionale di tanto in tanto versate nel wc del sapone per piatti. I risultati vi sorprenderanno!

10.997 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...