VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SALUTE 06 DICEMBRE 2022

Le bevande che proteggono contro l'Alzheimer

Secondo uno studio due popolari bevande sono in grado di prevenire l’insorgenza dell’Alzheimer. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

 

 

Un team di ricercatori della Tuft University del Massachusetts (USA) ha scoperto che tè verde e vino rosso possono contribuire a proteggere il cervello dalla malattia. Tutto merito delle catechine contenute nel primo e del resveratrolo che si trova nel secondo. Stando ai risultati, questi composti naturali inibiscono la crescita delle placche amiloidi, proteina che aggregandosi nel cervello distrugge le cellule neurali causando i tipici segnali del morbo, come confusione e perdita di memoria.

 

 

Le 5 sostanze anti Alzheimer

Usando un modello 3D di cellule cerebrali umane viventi, i ricercatori – fra cui la professoressa Dana Cairns – hanno testato 21 composti differenti. In laboratorio si sono messi in luce 5 composti: la curcumina della curcuma, il farmaco per il diabete metformina, un composto chiamato citicolina e, appunto, le anticancerogene catechine e l’antiossidante resveratrolo (presente anche in uva, mirtilli, arachidi, pistacchi e cacao). Ovviamente ora si rendono necessari ulteriori studi per confermare quanto scoperto.

 

 

Vino rosso e tè verde, sì grazie

Insomma, inserire nella dieta resveratrolo e catechine potrebbe rivelarsi un’ottima idea. Come sempre però, prima di apportare modifiche alla proprio alimentazione, vi suggeriamo di chiedere consiglio al medico curante.

 

 

Fonte: Tuft University, Massachusetts (USA)

28.723 visualizzazioni 35
Chiudi
Caricamento contenuti...