VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 25 APRILE 2021

Le gaffe più imbarazzanti della storia degli Oscar

La sfavillante notte degli Oscar regala emozioni ogni anno diverse. Con look mozzafiato, inarrivabili star calcano il palco più celebre del mondo del cinema per ritirare premi davanti a un pubblico composto da altrettante meravigliose star. Eppure, qualcosa può andare storto anche nella perfetta serata degli Oscar.

Le gaffe e gli incidenti più celebri della storia degli Oscar

La gaffe da Oscar più recente, e forse anche la più memorabile, è avvenuta durante il finale della 89esima edizione, nel 2017 Al tanto atteso momento dell’incoronazione del Miglior film, Warren Beatty e Faye Dunaway hanno proclamato il vinitore… sbagliando! Mentre il cast di “La la land” era già sul palco a festeggiare, l’errore è stato sveltato: il premio era per “Moonlight”. Gli addetti ai lavori hanno poi difeso Beatty affermando che la busta consegnata all’attore era in realtà quella sbagliata. Quella aperta, infatti, era il premio per la Miglior Attrice andato a Emma Stone per La La Land e Beatty aveva ingenuamente pensato che si trattasse del vincitore.

Un altro piccolo incidente è avvenuto nel 2014. Infatti, John Travolta salì sul palco per annunciare la performance live di “Let it go” cantanta da Idina Menzel. Il nome pronunciato da Travolta non fu, però, Idina Menzel, ma Adele Dazeem… una confusione con la pronuncia che, però, la Menzel gli ha subito perdonato. L’anno dopo la cantante ha dato vita sul palco a un simpatico siparietto insieme al collega che lei introdusse, con molta ironia, con il nome Glom Gazingo.

La bellissima Jennifer Lawrence, invece, è stata protagonista di uno scivolone da Oscar nel 2013. Mentre l’attrice stava andando a ritirare la celebre statuetta è inciampata sulle scale. L’attrice ha, poi, superato l’imbarazzo con il sorriso e si è consolata con il suo premio come migliore attrice.

Le gaffe da Oscar non fanno parte solo degli ultimi anni: Nel 1985 Laurence Olivier salì sul palco per annunciare l’Oscar al Miglior film, ma fu colto da un vuoto di memoria. Per togliersi dall’imbarazzo, e dal rischio di elencare titoli sbagliati delle pellicole in gara, Olivier annunciò direttamente il film vincitore: Amadeus.

Insomma, la notte degli Oscar è piena di magia e meraviglie, ma anche qualche gaffe che rende i divi di hollywood molto più umani.

28.739 visualizzazioni 3
Chiudi
Caricamento contenuti...