VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 20 NOVEMBRE 2020

Le regole per la durata e il termine dell'isolamento e della quarantena

Ecco le indicazioni del Ministero della Salute riguardo alla durata dell’isolamento domiciliare nei diversi casi possibili.

La circolare del Ministero opera una prima disintinzione tra:

  • isolamento: si riferisce alla separazione delle persone infette dal resto della comunità per la durata del periodo di contagiosità, in ambiente e condizioni tali da prevenire la trasmissione dell’infezione
  • quarantena: si riferisce alla restrizione dei movimenti di persone sane per la durata del periodo di incubazione, ma che potrebbero essere state esposte ad un agente infettivo o ad una malattia contagiosa, con l’obiettivo di monitorare l’eventuale comparsa di sintomi e identificare tempestivamente nuovi casi

Ecco come comportarsi nei vari casi:

  • Positivi asintomatici: isolamento di 10 giorni dall’accertamento della positività e tampone di controllo
  • Positivi sintomatici: isolamento di almeno 10 giorni (di cui almeno 3 senza sintomi) dalla comparsa dei sintomi e tampone di controllo
  • Positivi a lungo termine: isolamento di 21 giorni dalla comparsa dei sintomi e parare medico
  • Contatti stretti asintomatici: quarantena di 14 giorni dall’ultima esposizione al caso;
    oppure: un periodo di quarantena di 10 giorni con test antigenico o molecolare negativo

Per maggiori approfondimenti consultare il sito del Ministero della Salute.

 

 

6.313 visualizzazioni 34
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...