VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NOTIZIE 15 MAGGIO 2018

Leggi e autoregolamentazione per sconfiggere le fake news

Roma, (askanews) - "La legge da sola non basta a sconfiggere le fake news. Bisogna che i colossi della Rete si autoregolino come indica il documento del 26 aprile della Commissione europea che definisce alcune linee programmatiche. Tutti gli attori della filiera di produzione, distribuzione e fruizione delle notizie in rete debbono fare fronte comune per difendere la qualità dell'informazione, smascherare le bufale più marchiane e ripulire la rete da contenuti che la rendono poco credibili e affidabile e che generano disaffezione nei confronti di alcuni social media dove già si notano delle contrazioni di utenti". Lo afferma il professor Ruben Razzante, docente alla Cattolica di Milano e alla Lumsa di Roma, curatore del volune "L'informazione che vorrei - la rete, le sfide attuali, le priorità future", opera collettiva cui hanno collaborato tra gli altri il Garante della Privacy Antonello Soro, i presidenti dell'Antitrust Giovanni Pitruzzella e dell'Agcom Marcello Cardani, nonchè il capo europeo di Google. Il volume viene presentato lunedì 21 maggio a Milano (Assolombarda alle 18) e lunedì 29 a Roma (Fieg ore 17.30). "Sinora i tentativi dei colossi della rete come Facebook di correre ai ripari - dice ancora Razzante - sono come le lacrime di coccodrillo. Hanno lasciato correre per troppo tempo e hanno agito indisturbatinon incalzato da alcune autorità e hanno fatto i loro interessi. Poi si sono accorti che questa disaffezione rischiava di contrarre i loro profitti e hanno deciso di correre ai ripari e hanno varato codici di autoregolamentazione che si stanno rivelando anche efficaci e dunque la strada da seguire è questa: bisogna chiedere a queste aziende di autoregolamentarsi. E' significativo che Facebook stia attrezzando in alcuni Paesi, speriamo presto anche in Italia, delle task force di giornalisti perchè si sta rendendo conto che la professionalità giornalistica è un valore aggiunto per vagliare criticamente le fonti e le informazioni. In questo quadro il ruolo delle agenzie di stampa è rafforzato dall'integrazione multimediale crescente. La produzione di notizie che voi agenzie vagliate criticamente può nutrirsi anche di condivisione e verifica da parte degli utenti. Il ruolo delle agenie esce esaltato da questo processo incalzante di tecnologizzazione delle informazioni e la sfida è quella di una crescente integrazione con il pubblico dei lettori".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...