Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Libia, autobomba nei pressi dell'ambasciata italiana a Tripoli

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
23 GENNAIO 2017

Tripoli (askanews) - Sarebbe stato il pronto intervento del personale di sicurezza ha impedire l'attentato diretto contro l'ambasciata italiana di Tripoli.

Un uomo avrebbe infatti tentato di parcheggiare l'auto imbottita di esplosivo nei pressi della nostra sede diplomatica ma e' stato sorpreso dal personale della sicurezza che lo ha messo in fuga, costringendo la vettura a esplodere in mezzo alla strada a circa 400 metri di distanza, davanti al ministero della Pianificazione.

Le due persone che si trovavano all'interno dell'auto sono morte.

La Farnesina ha reso noto che tutto il personale in servizio presso la sede diplomatica non e' stato coinvolto dall'attacco e sta bene e che continua a seguire la vicenda con la massima attenzione in coordinamento con le autorita' libiche che hanno rafforzato la sicurezza attorno alla nostra sede diplomatica e alla residenza dell'ambasciatore.

L'Italia aveva annunciato il 9 gennaio scorso la riapertura della sua ambasciata a Tripoli, chiusa nel febbraio 2015 qualche mese dopo la conquista della capitale libica da parte di una coalizione di milizie ribelli, primo paese occidentale a riaprire la sua rappresentanza diplomatica nella capitale libica.

Trend

guardali tutti

Tecnologia

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...