VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SPORT 06 OTTOBRE 2022

L'Italbasket con sindrome Down ancora campione del mondo

“Abbiamo raggiunto un risultato storico vincendo per la terza volta consecutiva il Mondiale di basket per atleti con sindrome di Down. Questi risultati servono a far vedere all’esterno che esiste un mondo sportivo per tutti. Al momento ragazzi e ragazze giocano tutti insieme, il sogno e’ avere due squadre. Per la prima volta hanno partecipato 6 squadre. L’Arabia Saudita era composta da sole ragazze. I ragazzi tra di loro stavano sempre insieme al di la’ del colore della maglietta. Dopo la sirena dell’ultimo quarto c’e’ stato un black-out totale, i ragazzi sono venuti a dirmi che gli dovevo una birra come promesso”. Lo ha detto Giuliano Bufacchi, il Referente tecnico dell’Italbasket per atleti con sindrome di Down, a proposito della vittoria del terzo Mondiale consecutivo della sua squadra ottenuto domenica sera a Funchal.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...