VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NOTIZIE 17 DICEMBRE 2019

L'italiana Delimobil verso l'IPO sulla Borsa di New York

New York, 16 dic. (askanews) - Delimobil verso l'IPO a New York. Lo sbarco per l'impresa tech dal cuore italiano è previsto per il 2021. E sta generando grandi attese il debutto nella grande mela di uno dei più importanti operatori di carsharing al mondo.

Delimobil opera in Russia, Repubblica Ceca, Bielorussia e Kazakhstan con una flotta di oltre 11.000 autovetture.

L'impresa nata nel 2015, è capitanata dal banchiere italiano Vincenzo Trani; nel 2021 si quoterà su The New York Stock Exchange la più grande borsa valori al mondo per volume di scambi e la seconda per numero di società quotate.

La scorsa settimana il banchiere e il suo pool di esperti ha partecipato ad oltre 18 meeting coi principali fondi di investimento americani, che hanno in media 70/80 miliardi di dollari di investimenti, al fine di iniziare questo percorso verso la quotazione alla "Big Board".

Secondo Trani si è raccolto un enorme interesse, non solo per l'offerta pubblica iniziale ma anche per eventuali operazioni pre-IPO. Questo road tour americano ha confermato il grande interesse internazionale che premia il business model e il tipo di investimento che Delimobil propone.

Delimobil è la principale impresa di car-sharing con il più alto numero di noleggi su base giornaliera a Mosca e la terza impresa di mobilità per dimensione di flotta al mondo. Ha sfruttato l'onda lunga della rivoluzione digitale, abbinandola alla mobilità, come spiega ai nostri microfoni lo stesso Trani:

"C'è la possibilità di ottimizzare quelli che sono i servizi per i cittadini, monitorando quelli che sono i tempi di percorrenza degli autobus, ma anche monitorando quelli che sono i tempi medi di attività ad esempio dei camion della nettezza urbana. E così anche il traffico e la gestione del traffico in tempo reale. Tutto è digitalizzato".

La quotazione segue il percorso del gruppo, focalizzato sulla mobilità e sempre più in espansione nei Paesi in via di sviluppo.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...