VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
EMOZIONI 30 MARZO 2021

Luana Rolim, la consigliera comunale con sindrome di Down

Si chiama Luana Rolim, ha 26 anni, è una fisioterapista ed ha ottenuto una carica importante, diventando, in Brasile, la prima consigliera comunale con sindrome di Down.

 

 

Quando un altro consigliere, per motivi di salute, ha lasciato l’incarico per Luana si è presentata una grande occasione. Occupando il posto vacante, la giovane è diventata ufficialmente la prima consigliera con sindrome di Down, non solo della sua città, Santo Ângelo, ma di tutto il Brasile. Luana ha prestato giuramento – virtuale, causa pandemia – il 16 marzo; un momento emozionante – come racconta lei stessa -, a partire dal quale, con dedizione vera, è cominciato il suo lavoro.

 

 

Luana ha confessato che la politica è sempre stata nei suoi sogni e che l’incarico è solo uno dei traguardi importanti che spera di raggiungere. Una forza di carattere ammirevole, che deve, in primis, ai genitori, che l’hanno sempre stimolata e spronata a studiare. I suoi progetti? Impegnarsi per i diritti della comunità LGBT, delle persone sulla sedia a rotelle e di quelle con la sindrome di Down. Ma non solo: la consigliera intende lavorare sodo anche per l’applicazione della legge brasiliana sull’inclusione, per l’utilizzo della lingua brasiliana dei segni nelle scuole e per la formazione continua per gli insegnanti.

 

 

Insomma, una donna davvero speciale, che può dirsi orgogliosa di se stessa. Come si legge sulla pagina Facebook della Federação Down brasiliana, Luana ha sempre studiato, arrivando a laurearsi in fisioterapia; a riprova del fatto che nulla è impossibile, specialmente per chi ha il coraggio di credere nei propri sogni.

4.307 visualizzazioni 1
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...