VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 23 MARZO 2021

Macron: "La Francia si batte per avere le dosi di AstraZeneca"

Milano, 23 mar. (askanews) - La Francia dovrebbe vaccinare "mattina, pomeriggio e sera", ha detto il suo presidente Emmanuel Macron, affrontando le critiche secondo le quali la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 è stata troppo lenta.

"La prima cosa è avere dosi - ha detto - e stiamo combattendo per avere dosi in particolare di AstraZeneca, che oggi è un po' al di sotto dei suoi impegni nei nostri confronti e quindi continueremo a mobilitarci. L'Unione Europea è molto mobilitata su questo tema in particolare. Abbiamo dosi che erano dovute che non sono state onorate, quindi i prossimi giorni sarà una lotta per cercare di ottenerle il più possibile".

Parigi sta affrontando una terza ondata di infezioni, ma è in ritardo rispetto a molti paesi occidentali in termini di numero di persone vaccinate.

Ha distribuito circa 8,8 milioni di dosi, rispetto a oltre 30 milioni in Gran Bretagna e quasi 11 milioni in Germania, ed è appena al di sopra dell'Italia (che ne ha somministrate quasi 8,1 milioni). Sebbene la campagna sia accelerata nelle ultime settimane, non è riuscita a tenere il passo con un picco nei nuovi casi (anche superiore a quello registrato al di qua delle Alpi) il che ha spinto il governo di Parigi a mettere un terzo della popolazione in isolamento parziale lo scorso fine settimana.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...