VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 27 GIUGNO 2022

Mammut mummificato di 35mila anni fa, la scoperta straordinaria

Un giovane minatore si trovava in una spedizione nel Canada settentrionale, quando ha colpito qualcosa di inaspettato nei giacimenti d’oro del Klondike. A proposito di imprese, guarda anche il baby scalatore da record.

La scoperta in Canada

Dopo la tartaruga con il suo uovo ritrovata intatta, si parla del rinvenimento di “uno dei più incredibili animali mummificati dell’era glaciale mai scoperti al mondo”, per usare le parole del paleontologo del territorio. Si trattava della carcassa di un cucciolo di mammut lanoso risalente a 35.000 anni fa ma conservata in ottime condizioni. 

Grant Zazula, paleontologo canadese , esperto di quelle zone, ha spiegato: “Ha una coda, ha piccole orecchie minuscole e una piccola estremità prensile del tronco che potrebbe usare per afferrare l’erba”. Ha descritto il ritrovamento come “la più importante scoperta di paleontologia in Nord America“. Insomma, con gran parte della pelle e dei capelli intatti, è considerato il mammifero mummificato in migliori condizioni mai trovato nel continente.

Si ritiene che il mammut lanoso avesse poco più di un mese quando morì. Lungo 140 cm, è leggermente più grande del solo altro cucciolo di mammut lanoso scoperto in Siberia nel 2007.

I geologi le hanno trovato un pezzo d’erba nello stomaco, suggerendo che il cucciolo aveva trascorso gli ultimi momenti di vita al pascolo, mentre vagava per un territorio che all’epoca ospitava cavalli selvaggi, leoni delle caverne e giganteschi bisonti delle steppe.

Il suo stato quasi perfettamente conservato suggerisce che potrebbe essere rimasto intrappolato nel fango prima di finire congelato durante l’era glaciale.

La comunità in First Nations

Il ritrovamento ha creato grande eccitazione nella comunità del Trʼondëk Hwëchʼ in First Nation, nel territorio dello Yukon. La comunità del luogo ha accolto con celebrazioni la scoperta. Durante una cerimonia, in particolare, hanno anche dato il nome alla creatura. Il nome scelto è stato Nun cho ga, che significa “grande cucciolo di animale” nella lingua Hän. First Nations è un termine usato per identificare quei popoli indigeni canadesi diversi da Inuit e Metis. Tradizionalmente, First Nations in Canada erano popolazioni che vivevano a sud del Circolo Polare Artico. Ci sono 634 governi e gruppi riconosciuti in tutto il Canada. Si tratta di gruppi di minoranze. 

45.956 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...