VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 18 FEBBRAIO 2022

Mangiare pesce aiuta la memoria? Non è come pensi

Non solo gli spinaci non contengono le quantità mirabolanti di ferro che per lungo tempo abbiamo creduto ma neppure il pesce aiuta la memoria come in molti sono convinti. O meglio, non esiste alcuna correlazione scientificamente provata tra fosforo e capacità mnemonica. Quante volte, fin da bambini, ci hanno detto che una porzione di pesce ci avrebbe aiutato a conservare la memoria più a lungo? Ecco, non c’è nulla di scientifico in questo vero e proprio falso mito.

Un team di medici dell’Istituto Humanitas spiega come il pesce contenga quantità discrete di fosforo. Analogamente, quindi, agli spinaci che – complice Braccio di ferro – si pensa siano ricchi di ferro, anche il pesce ha avuto un destino simile nelle convinzioni popolari. Ci sono, infatti, alimenti ben più ricchi di questo minerale ed è il caso dei legumi, delle uova, della carne, dello yogurt, dei cereali integrali, di noci e nocciole oltre ad alcuni tipi di formaggi. Anzi, questi garantiscono anche un’assimilazione del fosforo migliore rispetto al pesce.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...