ASKANEWS NEWS PUBBLICATO il

"Manuel", in sala il film italiano che ha conquistato la Francia

Roma, (askanews) - In Francia è stato osannato dalla critica, ha ottenuto molti premi ed è da due mesi nelle sale, ora "Manuel", l'opera prima del regista romano Dario Albertini, arriva anche nei cinema italiani. Il protagonista, interpretato da Andrea Lattanzi, esce da un istituto per minori privi di sostegno famigliare e, per la prima volta, deve confrontarsi con il mondo esterno. Soprattutto deve dimostrare agli assistenti sociali che può prendersi in carico la madre, che è in carcere ma ha chiesto gli arresti domiciliari.

L'idea del film è nata dopo che il regista aveva realizzato un documentario su una casa famiglia intitolato "La Repubblica dei ragazzi.

"In realtà è il passaggio da una bolla. Esce per entrare, esce da una bolla, da quella che è stata la sua famiglia, il suo mondo, per entrare nella vita reale, e quindi da lì in poi si inizia a fare sul serio" spiega Albertini. "Quindi quello che volevamo raccontare noi era l'uscita e soprattutto una crisi, perché Manuel si trova davanti a un bivio: da una parte la mamma, dall'altra la libertà personale, e quant'altro".

L'ambiente in cui si muove questo ragazzo ai margini è raccontato con realismo, non si cede mai né al ritratto sociologico né alla spettacolarizzazione della periferia. E di Manuel si seguono le scelte, gli incontri, ma anche molto i silenzi.

"Mi sono reso conto durante le riprese del documentario che in realtà si ha anche un po' un'idea, anche cinematografica, ogni volta che si parla di questi ragazzi di periferia, debbano andare sempre a finire su quel filo tra legalità e illegalità. Invece, anche visitando quella struttura ho visto che ci sono ragazzi molto più tranquilli di quanto si possa immaginare".

"Io ho letto questa cosa che avevano scritto, che entra nella periferia, cioè vive nella periferia, non è un racconta della periferia, la fa vedere o la sminuisce. No, lì entra dentro il percorso di un ragazzo che deve affrontare la propria vita, entra nella periferia e segue in modo naturale il percorso di una persona, che può essere un Manuel, può essere chiunque nel mondo" spiega Lattanzi.

Dopo aver girato tutto il mondo per i festival, dalla Turchia, alla Spagna, alla Corea, e naturalmente alla Francia, ora l'attesa è per la risposta del pubblico italiano.

"Torniamo a casa e quindi siamo felici di far vedere quello che abbiamo fatto. Fuori è stato apprezzato, ci ha fatto molto piacere. Ci farebbe piacere che anche qui qualcuno... Chissà" conclude Albertini.

TAG:

video trend

  1. VIRALI
    Lo spettacolo del meteorite in Sardegna: 'Mai vista una cosa simile'

    Lo spettacolo del meteorite in Sardegna: "Mai vista una cosa simile"

    00:43
  2. NEWS
    Conte: 'Al Colle per dimissioni'

    Conte: 'Al Colle per dimissioni'

    01:05
  3. NEWS
    Meteorite su cieli della Sardegna, centinaia di avvistamenti

    Meteorite su cieli della Sardegna, centinaia di avvistamenti

    00:13
  4. CURIOSITÀ
    Perché l’Area 51 è così famosa?

    Perché l’Area 51 è così famosa?

    01:59
  5. VIP
    Nella masseria pugliese di Raul Bova

    Nella masseria pugliese di Raul Bova

    01:23
  6. NEWS
    A Policoro il Jova Beach Party con la nuotatrice Benedetta Pilato

    A Policoro il Jova Beach Party con la nuotatrice Benedetta Pilato

    02:29
  7. NEWS
    A Brescia l'addio a Nadia Toffa, camera ardente in teatro

    A Brescia l'addio a Nadia Toffa, camera ardente in teatro

    00:13
  8. VIRALI
    Lo zucchero filato magico

    Lo zucchero filato magico

    03:31
  9. NEWS
    'Ndrangheta, operazione contro la cosca Cordì a Locri: 10 arresti

    'Ndrangheta, operazione contro la cosca Cordì a Locri: 10 arresti

    00:47
  10. CURIOSITÀ
    Il naufragio diventa arte: succede a Ibiza

    Il naufragio diventa arte: succede a Ibiza

    01:33
VEDI TUTTI

News

Buono a sapersi

#atuttafrutta

Video più condivisi

OGGI SETTIMANA MESE TUTTI I VIDEO

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

seguici su
VIDEO