VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 10 MAGGIO 2022

Marilyn di Warhol venduta a 195 mln di dollari: è quasi record!

Se non è record poco ci manca. Il ritratto di Marilyn Monroe realizzato da Andy Warhol nel 1964, dal titolo “Shot Sage Blue Marilyn”, che ritrae la celebre attrice americana, è stato venduto per 195 milioni di dollari a New York.

Il quadro del noto artista pop, che con le sue opere ha segnato l’arte del ventesimo secolo, non è però ad oggi il quadro più caro venduto all’asta nel mondo. Ben 10 quadri hanno infatti raccolto cifre maggiori.

Il dipinto più costoso rimane il “Salvator Mundi”. Il capolavoro di Leonardo Da Vinci, realizzato nel lontano 1500, è stato venduto il 15 novembre del 2017 alla cifra di 450,3 milioni di dollari. Un valore che oggi sarebbe pari a 497,8 milioni di dollari. Al secondo posto tra i quadri più costosi troviamo poi “Interchange” di Willem de Kooning, realizzato nel 1955 e venduto 60 anni dopo dalla Fondazione David Geffen a un prezzo di 343 milioni di dollari (valore d’oggi). In terza posizione figura invece “The Card Players”, noto quadro di Paul Cézanne realizzato tra il 1892 e il 1893 che è stato acquistato nel 2011 al valore di 301 milioni di dollari attuali.

Tra i quadri venduti all’asta con i prezzi più alti ci sono poi artisti come Jackson Pollock con il suo “Number 17A” e Klimt con “Wasserschlangen II”. Poco prima di “Shot Sage Blue Marilyn” nella classifica dei dipinti che hanno raccolto le offerte più alte troviamo in decima posizione un altro quadro venduto recentemente. È “The standard bearer” di Rembrandt – realizzato nel 1636 – che è stato acquistato nel febbraio del 2022 a un prezzo di 198 milioni di dollari, circa 175 milioni di euro.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...