VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
NEWS 09 GENNAIO 2017

Meryl Streep attacca Trump: la violenza istiga alla violenza

Roma, (askanews) - L'ostilita' di Hollywood nei confronti di Donald Trump irrompe anche alla cerimonia dei Golden Globes, i premi della stampa estera considerati l'anticamera degli Oscar.

Meryl Streep, che aveva sostenuto fortemente la candidatura di Hillary Clinton alla Casa Bianca, salendo sul palco per ricevere il Cecil B.

Demille alla carriera, accolta da una standing ovation, ha avuto parole molto dure contro Trump, attaccandolo per la sua retorica violenta, riferendosi in particolare a quando si e' messo a imitare un giornalista disabile durante la campagna elettorale: 'Questo istinto diretto a umiliare, se proviene da una personalita' pubblica, da qualcuno di potente, poi filtra nella vita di tutti, perche' autorizza tutti a comportarsi in questo stesso modo.

la mancanza di rispetto invita al non rispetto.

la violenza istiga alla violenza - ha concluso Streep - e se i potenti usano la loro posizione per prevaricare sugli altri, perdiamo tutti'.

Meryl Streep ha il record di 30 candidature ai Golden Globes e otto vittorie, a cui si aggiunge questo premio alla carriera.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...