Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Messico, boss dei narcos El Chapo Guzman estradato negli Usa

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
20 GENNAIO 2017

New York (askanews) - Nel giorno dell'insediamento di Trump alla Casa bianca, il boss del narcotraffico Joaquin El Chapo Guzman, leader indiscusso del cartello di Sinaloa, e' stato estradato dal Messico negli Stati Uniti, dopo la decisione della Corte suprema di respingere il suo ultimo ricorso.

Guzman, che si opponeva all'estradizione, e' stato consegnato 'alle autorita' americane', tra imponenti misure di sicurezza.

El Chapo, accusato di avere introdotto negli Stati Uniti ingenti quantitativi di droga e di avere alimentato la guerra fratricida tra i narcos in Messico, e' gia' arrivato a New York, atterrando all'aeoroporto Long Island McArthur a Islip.

E' perseguito penalmente in Texas e California per traffico di droga, omicidio e riciclaggio.

Secondo i media americani, dovrebbe comparire gia' in giornata davanti a un tribunale federale di Brooklyn.

Il dipartimento americano di Giustizia ha espresso la sua 'gratitudine' al governo messicano 'per la sua larga cooperazione e assistenza al fine di garantire l'estradizione di Guzman'.

Dopo il suo arresto nel gennaio del 2016, nella sua roccaforte di Sinaloa, nel Nord-Ovest del Messico, 'El Chapo' e' stato rinchiuso nel carcere di El Altiplano, da dove eta scappato in un modo incredibile nel luglio 2015 da un tunnel lungo piu' di un chilometro.

Trend

guardali tutti

Consigli

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...