VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 20 APRILE 2021

Mettersi a dieta: l'algoritmo che calcola quanto mangiare

L’Intelligenza Artificiale diventa chef e studia pasti sani e bilanciati. È quanto riescono a fare gli algoritmi di Machine Learning sviluppati dalla startup italiana Feat Food. L’idea è realizzare meal kit a domicilio che, unendo le informazioni personali del cliente allo stile di vita e all’obiettivo che vuole raggiungere, forniscono il fabbisogno calorico giornaliero ideale al singolo individuo. Niente nutrizionista o cuoco, tutto è consegnato già pronto a casa dell’utente.

Come funziona il servizio

Il servizio è semplice da utilizzare. Chi vuole adottare uno stile alimentare più sano può inserire i propri dati in un pannello utente. Le informazioni vengono poi analizzate per fornire pasti personalizzati in base alle caratteristiche e agli obiettivi di ogni persona. Il menù non viene studiato da uno chef o da un nutrizionista, ma dall’algoritmo che individua le combinazioni migliori fra gli ingredienti per il raggiungimento degli obiettivi dell’utente. Le singole persone hanno anche la possibilità di modificare i risultati dei calcoli e infine le portate vengono confezionate e consegnate a casa entro 24/48 ore. I parametri considerati per la dieta del cliente partono dal fenotipo della persona, il sesso, il peso, l’altezza e l’età fino allo stile di vita, se sedentario o attivo, per calcolare il fabbisogno calorico giornaliero adatto al singolo individuo, al quale viene unito l’obiettivo di forma prefissato che può essere il dimagrimento, il mantenimento o l’aumento della massa muscolare. L’apporto calorico viene distribuito su diversi pasti della giornata e gli algoritmi calcolano anche le grammature dei diversi ingredienti che comporranno il piatto. Il sistema d’Intelligenza Artificiale raggiunge altissimi livelli di precisione che tengono conto anche del cambiamento di peso degli ingredienti durante la cottura e della perdita di valori nutrizionali in base al tipo di cottura utilizzato. L’utente può personalizzare ancora di più la dieta scegliendo quello gli alimenti che preferisce mangiare tra una selezione di proposte sane e può indicare se desidera ricevere il pranzo, la cena, snack e colazione e per quanti giorni. Il risultato è ottenere non solo una dieta studiata sulle specificità del cliente, ma anche i piatti già preparati e dosati, da conservare fino a 10 giorni.

4.714 visualizzazioni 2
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...