VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 29 NOVEMBRE 2022

Metti carote e patate nel brodo? L'errore da non fare: attenzione

Sia che si stia cercando di ridurre gli sprechi alimentari, risparmiare sui prodotti o semplicemente diventare più creativi in cucina, preparare un brodo vegetale fatto in casa è la risposta esatta. Sebbene quello acquistato in negozio possa sembrare l’opzione più semplice, è anche pieno di sodio e aromi artificiali. Il brodo fatto in casa, invece, può essere adattato alle preferenze di gusto ed essere utilizzato come base nelle zuppe, al posto dell’acqua e nelle salse fatte in casa preferite. Le carote sono un componente necessario alla base di qualsiasi buon brodo vegetale, ma, come molti altri tipi di ortaggi a radice, contengono elevate quantità di amido, che aiutano ad addensare il brodo ma dovrebbero essere utilizzate con moderazione. L’uso di troppe carote o altri ortaggi a radice può rendere il brodo denso e torbido. Un brodo ben bilanciato non dovrebbe apparire troppo torbido o denso, poiché il suo ruolo principale in cucina è fare da base liquida per zuppe o contorni amidacei come il risotto.

1.648 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...