VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 28 SETTEMBRE 2022

Metti una cipolla nel calzino: ecco perché

A dispetto dell’odore e della funzione lacrimogena le cipolle sono vere alleate della salute. Ecco perché tenerla nel calzino, a contatto col piede, durante la notte.

Ti sta sui nervi? Bene!

Secondo la medicina ci sono oltre 7000 nervi nel nostro piede, tutti collegata col resto del corpo. Per questo tenere per tutta la notte una cipolla nel calzino può fare veri miracoli. Ebbene sì: la cipolla, posizionata come detto, agisce durante il nostro sonno, ripulendoci letteralmente l’organismo. È scientificamente provato: il bulbo risucchia dal corpo germi e batteri, depurando anche il sangue.

I casi in cui usarla

Primi freddi e sintomi del raffreddore? Dormire con una cipolla sotto i piedi aiuterà decisamente a stare meglio, grazie alle sue incredibili virtù curative. Il consiglio è quello di utilizzare cipolle BIO e non trattate con prodotti chimici. Ma non solo starnuti e naso che cola: la cipolla è un toccasana anche in caso di infezioni della vescica, mal d’orecchie e mal di denti.

Una tradizione cinese

Non a caso in Cina è molto utilizzata dalla medicina tradizionale; un rimedio naturale e low cost: tutto quello che dovete fare è procuravi una cipolla di qualità, tagliarla a metà, strofinarla sotto la pianta del piede e posizionarla per la notte dentro il calzino, contro il tallone. Al mattino vi basterà lavarvi col vostro detergente preferito per togliere ogni odore sgradevole.

A proposito di cipolle, quando le pelate, non buttate via le bucce: ecco cosa potete farne!

 

15.316 visualizzazioni 27
Chiudi
Caricamento contenuti...