VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 24 FEBBRAIO 2021

Milano, la pazza fuga del cervo tra le case della città

È stata una mattinata insolita, per i milanesi che hanno assistito alla scena, ma soprattutto per lui, un cervo di grosse dimensioni che si è dato alla fuga attraversando mezza città.

La fuga del cervo

L’animale si è concesso un’esperienza diversa, una gita fuori porta che ha movimentato la mattinata di chi si è ritrovato a dover interrompere la sua lunga corsa. 

Il suo viaggio è iniziato a Brugherio, dove è stato immortalato da alcuni passanti che hanno allertato la polizia locale. La gita milanese del cervo, però, nel frattempo faceva tappa alla Martesana, quartiere a nord-est della città. Avvistato tra Cassina de Pecchi e Pioltello, è anche rimasto in trappola nel giardino di un condominio. Ma l’impavido animale è riuscito a continuare la sua fuga, tra il Cernusco e Vimodrone.

Il tuffo nel Naviglio e l’intervento delle forze dell’ordine

Il cervo è entrato poi nel Naviglio, un tuffo che ha costretto i vigili del fuoco a intervenire, anche se poi di fatto il cervo è riuscito a uscire da solo dall’acqua. Purtroppo però, il coraggiosissimo animale nel tentativo di uscire dall’acqua si è ferito.

Alla fine l’animale è stato contenuto dalle forze dell’ordine e degli esperti del “Nucleo ittico venatorio”, un intervento non è stato semplice, anche perché il cervo, spaventato dopo la sua fuga tra le strade della città, pesa anche 200 chili circa.

“Il povero animale era molto stressato e presentava qualche ferita, ma per lui c’è un lieto fine: sarà ospitato nella Riserva naturale Bosco Wwf di Vanzago”, ha assicurato il coordinatore delle guardie zoofile Oipa di MilanoFabio D’Aquila che è intervenuto sul posto.

Il cervo è stato visitato e poi trasferito al “Cras”, il centro di recupero per animali selvatici.  Ultima tappa di un’esperienza da dimenticare per il cervo, o forse, chissà, un sogno di libertà metropolitana.

5.127 visualizzazioni 16
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...