Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Milano top per la cultura, Del Corno: è questo il nostro destino

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
07 LUGLIO 2017

Milano (askanews) - "La Comunità europea ha diffuso dei dati sulle città culturali e creative, oltre 168 le città coinvolte in tuta Europa, che contengono giudizi molto lusinghieri su Milano, che di fatto si posiziona tra le primissime città in termini di vivacità culturale, in termini di capacità occupazionali legate alle industrie culturali e creative, in termini di attrattività e anche di partecipazione attiva dei cittadini alla vita culturale di Milano". L'assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno, ha sintetizzato così i dati diffusi per la Commissione europea dal "Cultural and creative cities monitor", che monitora la vita creativa delle città del nostro continente, quindi ha analizzato il senso di questo risultato: "Questi dati ci danno tre risposte: la prima è confermativa rispetto alla bontà delle politiche agite in questi anni in grande collaborazione con tutti i soggetti privati che hanno creduto insieme all'amministrazione alle possibilità di sviluppo sociale ed economico della città sul fronte appunto dell'impresa culturale. La seconda risposta che ci dà è un'indicazione che non solo questo metodo funziona, ma ci dà un destino di vocazione: Milano può davvero diventare una grande capitale dell'economia della conoscenza.

La terza indicazione che ci dà è quella che questa vocazione cittadina può diventare anche un modello nazionale. In fin dei conti se ci pensiamo bene la connessione tra l'Italia e la creatività è una costante che ci ha accompagnato nel corso della storia, in alcuni casi si è un po' dimenticata, in altri ha avuto anche una grandissima forza simbolica, basti pensare al periodo del Rinascimento, probabilmente quello che ci dice la Comunità europea è che gli italiani devono tornare a essere questo, cioè una comunità legata alla produzione culturale, alla vocazione creativa e che questa è la leva competitiva più efficace che si può agire in questo momento".

Trend

guardali tutti

Curiosità

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...