VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 13 MAGGIO 2021

Modena, inaugurata prima stazione di ricarica per auto elettriche

Milano, 13 mag. (askanews) - Tra gennaio e aprile 2021 sono stati venduti in Italia circa 41mila mezzi elettrici. E le previsioni di mercato parlano di una forte crescita del settore per arrivare al 2030 con oltre 6 milioni di veicoli full-electric in circolazione. Da qui la necessità di accelerare l'infrastrutturazione della rete autostradale con stazioni di ricarica. La prima è stata inaugurata nell'area di servizio di Secchia Ovest lungo l'Autostrada del Sole, nella zona di Modena, nel giorno in cui proprio nella città emiliana è partita la quinta tappa del Giro d'Italia, di cui Autostrade è sponsor. L'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, Roberto Tomasi.

"Abbiamo un piano intensivo su tutta la rete nazionale per dotare 67 aree di servizio. Abbiamo chiesto al ministero di poter incrementare queste aree per poter arrivare a 100 e quindi servire tutta la rete nazionale".

Dopo quella di Modena sarà pronta a breve una nuova stazione di ricarica super veloce al confine tra Umbria e Lazio, via via arriveranno nelle altre regioni. Il piano di installazione, prevede 100 aree di servizio della rete autostradale: la distanza media tra un'area di ricarica e l'altra sarà di circa 50 km, in linea con i livelli degli altri paesi europei.

In ogni stazione saranno installate 4-6 colonnine multi-client, con tempi di rifornimento celeri e compatibili con un viaggio anche di lunga percorrenza con un'auto elettrica.

"In realtà vogliamo gestire la mobilità: non basta coprire la parte di ricarica elettrica, ma dobbiamo far sì che l'esperienza di viaggio, del door to door delle persone parta dall'uscita di casa al posto dove devono arrivare. Su questo con Free to X andremo a integrare una serie di servizi che daranno questa nuova prospettiva del viaggio, un viaggio che deve essere sostenibile per le persone ma anche per i beni e le cose".

I conducenti di auto elettriche, attraverso le app potranno usufruire dei servizi di ricarica in totale autonomia, h24 e 7 giorni su 7, impiegando gli stalli per il tempo necessario al rifornimento delle batterie del proprio mezzo. L amministratore delegato di Free To X, la nuova controllata di ASPI, Giorgio Moroni.

"La nostra ambizione, e siamo sufficientemente convinti di riuscirci in breve tempo, è quella di rivoluzionare l'esperienza di viaggio. Stiamo incrociando l'analisi dei big data che abbiamo oggi in autostrada con le analisi al centro città. Stiamo parlando con molte municipalità, con Comuni e Regioni, perché riteniamo che incrociare le informazioni e riuscire a dare in tempo predittivo alla clientela autostradale ma non solo e su questo offrire poi altri servizi che rendano senza soluzione di continuità l'esperienza della mobilità, riteniamo che sia l'elemento fondamentale".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...