VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 24 FEBBRAIO 2022

Mosaico romano nel centro di Londra, la scoperta straordinaria

La bellissima Roma ci ha abituati a ritrovamenti sorprendenti degli antichi fasti dell’impero. Tant’è che la capitale è ormai un cantiere archeologico a cielo aperto. Ma Roma non è l’unica capitale europea a sorprendere con ritrovamenti dell’antichità.

L’incredibile scoperta a due passi dai grattacieli

È successo a Londra, nel cuore della città moderna, a pochi passi dai suoi grattacieli, durante i lavori per il progetto di rigenerazione urbana del MOLA Museum of London Archaeology, nato con l’obiettivo di realizzare nuove case, uffici e negozi nell’area metropolitana della capitale inglese, sono riemersi incredibili reperti storici di epoca romana. (Leggi qui il mistero del continente perduto ai confini dell’Europa).

Tra questi, il ritrovamento più sorprendente è stato quello che ha portato alla luce un mosaico di tipo guilloché con grandi fiori di loto colorati alternati a motivi geometrici.

Le origini del mosaico

Il mosaico è composto da due grandi pannelli che risalirebbero tra la fine del secondo o l’inizio del terzo secolo dopo Cristo. In entrambe le superfici si ripetono pattern floreali alternati a fili intrecciati e geometrie molto particolari, come il nodo di Salomone, ma tra i due pannelli è il più grande ad aver incantato tutti per via della sua lavorazione perfettamente conservata.

“Si tratta di una scoperta irripetibile a Londra, È stato un privilegio lavorare su un sito così grande dove l’archeologia romana è in gran parte indisturbata dalle attività più moderne” ha affermato con soddisfazione Antonietta Lerz del team di archeologi del MOLA. 

Gli archeologi ipotizzano che questo mosaico sia stato parte dell’arredo di una sala da pranzo di un grande edificio dell’Impero romano. La teoria più verosimile è che si tratti di una mansio imperiale, un luogo di passaggio per ufficiali e funzionari, situato nella periferia della città a nord del Tamigi.

Del resto, Londra è stata la capitale della Britannia romana, fondata dai Romani attorno al 47–50 d.C. con il nome di Londinium.

Dopo il ritrovamento, i mosaici saranno sottoposti ad un importante intervento di restauro, prima di essere esposti al pubblico. Saranno, infatti, destinati al MOLA o a qualche altro museo della city, arricchendo, così, il bellissimo patrimonio artistico inglese.

39.087 visualizzazioni 13
Chiudi
Caricamento contenuti...