Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Mosca cattura 3 navi nel Mar Nero, Ucraina verso legge marziale

26 NOVEMBRE 2018

Kiev (askanews) - L'Ucraina verso la proclamazione di una legge marziale dopo l'escalation senza precedenti nel mare d'Azov. Domenica tre piccole unità militari ucraine trainate da un rimorchiatore hanno cercato di attraversare lo stretto di Kerch, che divide il Mare di Azov dal Mar Nero. Si tratta di un passaggio strategico, occupato dalle forze russe e che divide in due le zone costiere ucraine.

I russi sostengono che il movimento della flottiglia non era stato comunicato alle autorità che gestiscono il traffico navale nello Stretto. La Marina di Mosca è intervenuta, sbarrando la strada agli ucraini: c'è stato lo speronamento del rimorchiatore, poi i russi avrebbero fatto fuoco causando almeno due feriti. Sono comparsi anche cacciabombardieri, finché le motovedette non si sono fermate: i russi le hanno sottoposte a sequestro.

La tensione è alta tanto che il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite terrà una riunione d'urgenza oggi, secondo fonti diplomatiche, che hanno specificato che a richiederla sarebbero stati entrambi i Paesi. Nella notte tra domenica e lunedì, il Consiglio di Sicurezza e Difesa dell'Ucraina si è riunito d'urgenza su proposta del presidente Petro Poroshenko per introdurre la legge marziale "per 60 giorni", ha annunciato il segretario di questa struttura.

La decisione deve essere approvata dal Parlamento ucraino, con una sessione straordinaria convocata nel pomeriggio. "La legge marziale non significa una dichiarazione di guerra" alla Russia, "sarà introdotta solo per la difesa", ha assicurato Poroshenko.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...