ASKANEWS NEWS PUBBLICATO il

"Mussolini contro Lenin", lo scontro raccontato da Emilio Gentile

Roma, (askanews) - Nel centenario della Rivoluzione d'Ottobre lo storico Emilio Gentile racconta quella vicenda, che ha segnato il corso del Novecento, da una prospettiva inedita, in un volume dal titolo inequivocabile: "Mussolini contro Lenin" (Laterza). "Una prospettiva interessante - dice Gentile - perché Mussolini, durante la prima rivoluzione del 1917, quella di febbraio, si trova in ospedale (è stato ferito al fronte, per l esplosione accidentale di un mortaio), e non riesce a seguire da vicino quello che accade in Russia. Rientra poi al suo giornale, al Popolo d Italia, a Milano, proprio quando anche Lenin, nell aprile 1917, rientra a Pietrogrado, e comincia quasi immediatamente a seguire quello che sta avvenendo lì".

"Mussolini - prosegue Gentile - è soprattutto interessato a ciò che poteva essere una Russia democratica che conservava l alleanza con le potenze occidentali e continuava la guerra contro la Germania; per cui quando arriva Lenin e comincia a farsi notare come uno che chiede la pace subito, l uscita della Russia dalla guerra (e quindi anche il rischio che la Germania, senza avere più alle spalle il pericolo russo, possa scatenare la sua offensiva in occidente, e quindi rischiare di conquistare la Francia e far perdere le democrazie occidentali), per Mussolini Lenin diventa il principale nemico di questa guerra".

"E lo bersaglia costantemente, quasi ogni giorno - Mussolini e il suo giornale - dal luglio 1917 fino all ottobre 1917, e ancora di più dopo, perché vede in lui anche un uomo che sta snaturando il socialismo (Mussolini in questo periodo è ancora socialista, o si dice ancora tale), mentre Lenin con questa concezione dispotica, autoritaria, violenta e guerriera del socialismo, secondo Mussolini, ne tradisce l anima democratica".

Mussolini, conclude Gentile, rimarrà "un acerrimo nemico di Lenin, ma dalla fine del 20, dal momento in cui si convince che ciò che si sta realizzando in Russia è una sorta di comunismo capitalista, una dittatura fanatica e terroristica del Partito bolscevico capitanato da Lenin, e Lenin comincia ad essere convinto a sua volta che deve riformare il suo comunismo di guerra e aprire agli stati capitalisti, Mussolini dirà il bolscevismo è finito e quello che si sta realizzando in Russia è praticamente la costruzione di uno Stato basato sul potere tirannico di un partito che apre al capitalismo e quindi si trasformerà inevitabilmente".

TAG:

video trend

  1. VIP
    Amici Celebrities, chi sono i quattro finalisti del talent

    Amici Celebrities, chi sono i quattro finalisti del talent

    01:07
  2. VIP
    Belen Rodriguez svela i suoi segreti di bellezza

    Belen Rodriguez svela i suoi segreti di bellezza

    11:51
  3. INTRATTENIMENTO
    X Factor, Nuela ai bootcamp: dopo 'Carote' arriva 'Ti voglio al mio funerale'

    X Factor, Nuela ai bootcamp: dopo "Carote" arriva "Ti voglio al mio ...

    04:45
  4. VIRALI
    Donna spinta sui binari della metro, si salva in extremis

    Donna spinta sui binari della metro, si salva in extremis

    00:47
  5. CONSIGLI
    Cani: come scegliere la razza più adatta

    Cani: come scegliere la razza più adatta

    01:33
  6. INTRATTENIMENTO
    Eugenio Campagna con 'En e Xanax' fa piangere Malika

    Eugenio Campagna con "En e Xanax" fa piangere Malika

    04:32
  7. INTRATTENIMENTO
    Mika a Domenica In: 'Mia mamma mi ha dato il valore della musica'

    Mika a Domenica In: "Mia mamma mi ha dato il valore della musica"

    01:17
  8. VIP
    La Venier in versione stilista: 'Non potrei chiedere di più'

    La Venier in versione stilista: "Non potrei chiedere di più"

    01:09
  9. VIRALI
    Terrore al funerale: dalla bara arriva un grido

    Terrore al funerale: dalla bara arriva un grido

    01:27
  10. VIP
    Francesca De André insulta Alba Parietti: lite a “Live-Non è la D’Urso”

    Francesca De André insulta Alba Parietti: lite a “Live-Non è la ...

    01:20
VEDI TUTTI

News

Virali

#ceraunavoltaoggi

Video più condivisi

OGGI SETTIMANA MESE TUTTI I VIDEO

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

seguici su
VIDEO