VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 27 APRILE 2022

Myanmar, 5 anni di carcere per corruzione ad Aung San Suu Kyi

Yangon, 27 apr. (askanews) - Un tribunale del Myanmar ha condannato l'ex leader birmana e premio Nobel per la Pace, Aung San Suu Kyi, a cinque anni di carcere per corruzione.

La 76enne Suu Kyi, detenuta dal golpe militare del marzo 2021 che ha messo fine a dieci anni di transizione democratica nel Myanmar, è accusata di numerosi reati (fra cui violazione del segreto di Stato, frode elettorale e sedizione) e potrebbe accumulare decine di anni di carcere. In questo caso l'accusa riguarda una tangente di 600.000 dollari in contanti e lingotti d'oro.

L'ex leader birmana si trova attualmente ai domiciliari in attesa della fine del suo processo, che si tiene a porte chiuse e con il divieto per i suoi legali di parlare alla stampa o alle organizzazioni internazionali.

Suu Kyi - cui è già stata inflitta una prima condanna a sei anni - ha trascorso 15 anni ai domiciliari sotto le precedenti dittature militari.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...