VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 17 DICEMBRE 2021

Naso chiuso, come "stapparlo" in casa con 5 rimedi naturali

A ogni cambio di stagione, ma soprattutto quando si abbassano le temperature e ci si lascia cogliere impreparati con un abbigliamento troppo leggero per proteggersi dal freddo, arriva il problema del naso chiuso. Giornate intere, alle volte settimane, si passano con in mano i fazzoletti. Alle volte si sta meglio in poco tempo, altre sembra quasi che non si voglia più ‘stappare’. Ecco allora che ricorrere ad alcuni rimedi naturali, magari sul nascere del sintomo così da bloccare qualsiasi tipo di peggioramento, può rivelarsi la scelta vincente.

Come liberare il naso

Naso chiuso è il modo comune per definire la congestione nasale. Si tratta di uno dei primi segnali del raffreddore e dell’influenza. Risolvere direttamente in casa, se si interviene in tempo e il medico non consiglia l’ausilio di farmaci ad hoc, è facile. La maggior parte delle materie prime che servono si trovano in qualsiasi frigorifero e/o dispensa. Il primo rimedio è rappresentato dai:

  1. Suffumigi: sono fra i rimedi più conosciuti. È sufficiente fare bollire un litro di acqua e, dopo due minuti circa, aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Lo si può anche profumare con l’olio essenziale di eucalipto. Ha un’azione balsamica che è efficace anche contro la sinusite e il mal di testa. Ne bastano poche gocce. In alternativa, è molto utile anche il sale grosso. Bisogna inalare i vapori con un asciugamano sulla testa per circa 10 minuti;
  2. Impacchi di acqua fredda: ancora più semplice e immediato, c’è questo rimedio contro il naso chiuso. Servono soltanto un panno pulito e l’acqua del rubinetto. Dopo avere imbevuto il primo con la seconda, va applicato sul setto nasale;
  3. Massaggio con la senape: strano a dirsi, ma la senape è un potente decongestionante. A voler essere precisi la farina di senape. Infatti, se in casa si ha la mostarda confezionata, è bene controllare fra gli ingredienti che ci sia anche lei. È sufficiente spalmarla sul petto e coprirlo con un asciugamano bagnato, strizzato e riscaldato sul termosifone. Con soli 30 minuti di applicazione, si nota un netto miglioramento;
  4. Spezie piccanti: come per le cipolle, il peperoncino, il curry e il pepe nero possono liberare il naso chiuso. Basta respirare profondamente per stimolare le sostanze che le compongono. In alternativa, va bene mezzo cucchiaino di salsa piccante per fare un tè a base di succo di pomodoro. Bisogna aggiungere anche un cucchiaino di aglio tritato e uno di succo di limone;
  5. Olio di sesamo: si tratta di un rimedio ayurvedico che deve raggiungere le cavità nasali. Basta strofinarne qualche goccia sul naso chiuso per avere sollievo dalla pelle secca e dalla congestione da raffreddore.

Insomma, sono molteplici le soluzioni che si possono mettere in pratica per liberarsi da una fastidiosa influenza. Il segreto? Agire prima possibile e bloccare i sintomi al primo segnale. Provare per credere.

11.293 visualizzazioni 33
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...