VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 19 GIUGNO 2022

Nata tartaruga gigante albina: è un caso unico al mondo

Un evento straordinario ha stupito tutto lo staff dello zoo Tropiquarium di Servion, in Svizzera. È nato un esemplare di tartaruga gigante delle Galapagos unico al mondo. Il piccolo è albino, ovvero non ha la pigmentazione sulla pelle e sul guscio. Il direttore della struttura Philippe Morel ha dichiarato che si tratta di “un fenomeno mai visto prima”. Dopo aver raccontato la storia della gabbianella e del gatto, che esistono davvero e sono amici a Plymouth in Inghilterra, parliamo della nascita rarissima della tartaruga gigante albina.

Cosa sapere sulla tartaruga gigante della Galapagos albina

Il piccolo esemplare albino di tartaruga gigante delle Galapagos è nato in cattività il 1° maggio del 2022. La madre, l’11 febbraio, ha deposto ben cinque uova. L’evento rappresenta già di per sé un successo dato che la probabilità di nascita per questa specie di tartarughe è bassissima, solo di circa il 3%. Il fatto che sia venuto alla luce un animale senza pigmentazione è invece un caso di estrema rarità, si parla di primo caso nella storia in cui si registra la nascita di un piccolo albino di questa affascinante specie di rettile. Nel mondo della fauna, il fenomeno dell’albinismo è in un rapporto di uno su 100mila animali, contro circa un caso su 20mila negli esseri umani. Le testuggini delle Galapagos sono le tartarughe terrestri più grandi al mondo con una lunghezza del carapace che si aggira attorno ai 150 centimetri e un peso che può raggiungere i 300 kg. Sono anche uno degli animali più longevi al mondo e possono superare senza troppi problemi i 150 anni d’età. La tartaruga albina corre però diversi pericoli, per esempio la sua pelle è estremamente più sensibile degli esemplari con la corretta pigmentazione. Altro problema è poi l’incapacità di mimetizzarsi, dato il suo colore, dettaglio che rende l’animale una facile preda. Nel caso della tartarughina albina nata in Svizzera, comunque, non dovrebbe esserci nulla di cui preoccuparsi. Il piccolo è stato accolto con estrema felicità dalla struttura.  “Siamo stati sorpresi di scoprire un piccolo albino tra i nostri cuccioli di tartaruga gigante”, ha detto il responsabile dello zoo. Il cucciolo sarà protetto e accudito dallo staff, orgoglioso di avere tra i suoi inquilini, un esemplare così raro e speciale.

2.114 visualizzazioni 18
Chiudi
Caricamento contenuti...