Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Natale, Antoniano lancia messaggio di luce e pace da San Marino

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
21 DICEMBRE 2016

Roma, (askanews) - Il Piccolo Coro 'Mariele Ventre' dell'Antoniano di Bologna diretto da Sabrina Simoni ha chiuso la sua stagione di concerti ed esibizioni augurando, al mondo intero, Buon Natale dalla Basilica del Santo della Repubblica di San Marino in occasione di 'Lumen de Lumine', evento organizzato da Asset Banca.

Una manifestazione, nell'ambito de il 'Natale delle Meraviglie', il ricco cartellone per le festivita' promosso dalle autorita' sammarinesi, che ha collocato l'esibizione canora nel quadro di un suggestivo spettacolo di luci intervallato dalla lettura di brani tratti dalle Sacre Scritture e dalle omelie di Papa Francesco.

Obiettivo di questo percorso accompagnare la riflessione intorno al mistero della nascita di Gesu' a partire dalla luce intesa come sinonimo di vita e come stimolo per uno sguardo piu' profondo sulla realta'.

Un messaggio forte, vestito di luce, come conferma il regista dell'Antoniano, Fabrizio Palaferri: E' importante perche' la luce e' intesa come simbolo, come segno per avvicinare la gente.

Per illuminare le genti, Gesi' infatti dice 'Io sono la luce del mondo'.

In questo senso cosa c'e' di meglio che leggere delle letture e ascoltare il canto dei bimbi.

Ci piace da San Marino lanciare questo messaggio di pace attraverso un messaggio simbolico che arriva dalla luce'.

Fulcro del percorso di luci e suoni nella Basilica del Santo propio la luce di Natale per eccellenza, una fiamma arrivata direttamente e per l'occasione da Betlemme.

Simbologia fortissima del senso vero del Natale.

Frate Giampaolo Cavalli, dallo scorso settembre direttore dell'Antoniano di Bologna: 'Betlemme e' una contraddizione vivente, perche' e' il luogo della pace ed allo stesso tempo un paese dove non c'e' pace.

Ed e' oltremodo significativo che noi andiamo a Betlemme per cercare la luce della Pace.

Questo ci fa pensare che anche se noi stessi viviamo pieni di contraddizioni, la luce della pace, la luce di Betlemme, e' capace di accompagnarsi in queste nostre contraddizioni per trovare una via, un futuro e speranza.

Di cui abbiamo bisogno'.

Trend

guardali tutti

Fai da te

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...